Analisi Climatica del mese di Novembre 2016 in Piemonte e Nord Ovest italiano

Quanto e dove è piovuto e quanto caldo o freddo ha fatto

Tanta pioggia, finalmente, è caduta nel mese di Novembre su tutto il Nord Ovest italiano. E’ piovuto molto più sull’Appennino e sulle Alpi Occidentali e molto meno al piano ma, in linea di massima si sono avute buone piogge un po’ dappertutto.

Il primo episodio piovoso degno di nota il giorno 5 di Novembre. Prima di quella data è piovuto poco o nulla. La piogge maggiori di inizio mese a Castelmagno-CN con accumulo di 53 mm a Roccaforte Mondovì al Rifugio Mondovì con 68 mm, attorno ai 20/40 nelle valli del Po-Bronda e Infernotto, attorno ai 30/50 nelle valli Chison e Germanasca e alta Val Susa, piogge di poco conto nel resto del Piemonte, salvo piogge attorno ai 20/25 nell’alto Canavese.

Le piogge dei giorni a seguire sono state pressochè modeste o di poco conto fino al 18 quando un lembo della Saccatura Artica con relativo Vortice Polare ha iniziato a sprofondare a Meridione fin sulla Penisola Iberica innescando un poderoso richiamo di aria caldo-umida Ostro-Sciroccale verso Francia ed Italia con blocco Anticiclonico Russo, ma soprattutto con un Anticiclone dell’Est Europeo e della Russia Asiatica che ha raggiunto il valore record dei 1065 hpa.

E’ stato però dal giorno 20 e soprattutto 21 che le piogge hanno iniziato ad infittire. Dapprima a cavallo tra Liguria ed Appennino con le prime consistenti piogge nel Genovesato e Savonese interni. E’ stato poi il turno dell’Alto Alessandrino ed alto Cuneese, poi del Biellese interno ed infine di parte del Vco e soprattutto del Torinese Occidentale montano con fulcro del maltempo attorno alle valli di Lanzo.

Abbiamo descritto in questo articolo (Alluvione in Piemonte 24 Novembre 2016) la situazione dell’alluvione nell’alto Tanaro.

Abbiamo poi descritto in questo articolo (Alluvione Sud Piemonte. Sestriere sommerso dalla neve) i quantitativi di pioggia caduta con cronaca dei primi allagamenti e delle abbondanti nevicate in atto al Sestriere.

Abbiamo quindi fatto in questo artico (Dove e quanto è piovuto fino al 23 di Novembre) un censimento delle maggiori piogge cadute a cavallo tra Piemonte e Liguria con i quantitivi giornalieri caduti dal 18 al 23 di Novembre.

Abbipo riportato poi in questo articolo (2 metri e mezzo di neve sulle Alpi. Prime immagini) i quantitativi di neve caduta sulle Alpi Cozie con oltre i 2 metri di neve del Sestriere.

Diciamo subito che i quantitativi di pioggia caduti a Novembre hanno per lo più ripianato il deficit pluviometrico di Ottobre e colmato pienamente le attese di Novembre con ovvio superamento della norma ovunque, anche se al piano le piogge cadute, spesso sono state appena appena entro la norma.

Per esempio ad Oropa nel Biellese montano, a Ottobre sono caduti 150 mm in meno rispetto alle attese ma a Novembre ne sono caduti 260 mm in più rispetto alle attese per un totale di 430 mm.

A Trivero Alpe Camparient, al confine con la Valsesia di Scopello/Alpe di Mera il surplus pluviometrico è stato persino maggiore ed ha raggiunto i 400 mm oltre la media. Qua sono caduti ben 615 mm totali.





Tra le peculiarità di Novembre spiccano poi i quantitativi di pioggia caduti in un solo giorno. Ben 361 mm a Viù Niquidetto il 24 Novembre, 347 a Viù Centrale Fucine, 329 ad Angrogna Vaccera ma molte tra le stazioni meteo Arpa del Torinese montano hanno raggiunto o superato i 200/250 mm quel giorno.

Naturalmente spiccano poi gli oltre 700 mm caduti durante il mese a Briga Alta e Garessio.

Per quanto riguarda le temperature, queste sono state pressochè prossime alle medie del periodo. Si sono avuti piccoli scostamente positivi di poco conto con valori medi prossimi allo zero sulle Alpi Marittime e Cozie, oltre che le Graie interne. Pochi decimi di grado in più sulle Pennine e Lepontine con valore medio compreso tra +0.2 e +0.5°C e pochissimi decimi in più al piano con valore medio compreso tra +0.3 e +0.6°C, inclusa anche la Val d’Aosta. Piccoli scostamenti positivi maggiori fino a +0.8°C tra Alessandrino, Liguria e Lombardia.

Dal punto di vista termico Novembre è quindi stato un mese normale come nelle attese.

File pdf della pioggia caduta in Piemonte nel mese di Novembre 2016
File pdf della pioggia caduta in Piemonte nel mese di Novembre 2016

Potete consultare la Classifica delle piogge cadute a Novembre in Piemonte cliccando sull’immagine a fianco o anche su questo link.

Disponibile in versione pdf consultabile e scaricabile la classifica della pioggia caduta tra Canavese e resto dell’alto Piemonte, la classifica della pioggia caduta nei Capoluoghi del Piemonte ed infine una speciale classifica dei maggiori accumuli di pioggia nel resto del Piemonte tra Torinese, Cunesse ed Alessandrino.

Le classifiche dei mesi precedenti sono invece disponibili cliccando sull’immagine del relativo mese.

Dove e quanto è piovuto in Piemonte a Ottobre 2016 con analisi climatica mensile
Dove e quanto è piovuto in Piemonte a OTTOBRE 2016 con analisi climatica mensile
Dove e quanto è piovuto
Dove e quanto è piovuto in Piemonte a SETTEMBRE 2016 con analisi climatica mensile
Dove e quanto è piovuto
Dove e quanto è piovuto in Piemonte a AGOSTO 2016 con analisi climatica mensile

 

 

Banche Dati - l'Archivio Dati Meteo con dati su dove e quanto è piovuto e temperature minime e massime giornalieri dal 2011 al 2016
Banche Dati – l’Archivio Dati Meteo con dati su dove e quanto è piovuto e temperature minime e massime giornalieri dal 2011 al 2016

 

 

 

Nella nostra home page meteo su www.trivero-italy.com troverete, nella sezione PIOGGIA i file pdf delle classifiche delle piogge cadute nei precedenti mesi del 2016, nel 2015, nel 2014 e parte del 2013.

Ulteriori dati relativi a piogge degli anni passati sono consultabili, sempre sul nostro sito www.trivero-italy.com nella sezione archivio dati meteo, tornando indietro fino al 2011 con dati di pioggie giornaliere e temperature minime e massime per molte localita’ del Nord Piemonte.

Oltre ai dati di Pioggia e Temperature sono disponibili anche le note climatiche del mese con anomalie termiche o pluviometriche. I dati Meteo sono disponibili anche in versione pdf scaricabile.

1 COMMENT