Dove e quanto è piovuto sul Nord Ovest italiano a Febbraio 2017

    0
    180
    foto: Jack Catterall

    Ancora un altro mese con anomalia pluviometrica negativa. Analisi climatica del Piemonte  e Nord Ovest italiano

    Quanto e dove è piovuto o nevicato e quanto caldo o freddo ha fatto a Febbraio 2017

    Prosegue all’insegna della siccità prevalente il 2017. Gennaio è stato un mese fortemente siccitoso. Febbario fa leggermente meglio ma si conferma ugualmente un mese più secco che non piovoso.

    Nei primi due mesi del nuovo anno sono tra i 50 ed i 150 i millimetri di pioggia che mancano all’appello rispetto alla media pluviometrica media del Nord Ovest italiano.

    5 i millimetri di pioggia caduti a Gennaio ad Oropa (Biella) a 1181 mt d’altezza sulle Alpi Biellesi, con uno scarto negativo di ben 60 mm in meno rispetto alla media centenaria.
    48 i millimetri caduti a Febbraio, sempre ad Oropa, con uno scarto negativo di circa 27 mm in meno rispetto alla media e, a guardare le previsioni stagionali emesse dal Centro Meteo Americano Accuweather, specializzato in questo tipo di previsione, non ci sono grandi speranze che il primo trimestre del 2017 possa avere una significativa inversione di tendenza con il ritorno delle normali piogge che, in Primavera sarebbero attese con grande frequenza.

    93 millimetri è l’accumulo massimo registrato da una Stazione Meteo Artpa Piemonte a Febbraio 2017 ed appartiene a Cannobio-Verbania.

    5 altre stazioni Meteo dell’alto Novarese-Verbano hanno registrato accumuli oltre gli 80 mm, una ventina hanno registrato accumuli sopra i 60 mm ed una decina sopra i 50 mm. Non si tratta di accumuli tutto sommato irrisori ma diciamo che sono più tipici di Gennaio che non di Febbraio che, normalmente inizia ad essere un mese più nevoso con nevicate più frequenti e spesso pure con accumuli oltre i 20/30 cm e comparse fino al piano.

    Poche in realtà sono state le nevicate di Febbraio e tutte molto contenute per durata ed accumuli.

    Nei Capoluoghi di regione Verbania e Cuneo sono appaiate con un identico dato di accumulo di 88.6 mm, segue Novara con 50 mm, Torino con 49, Biella con 45, Vercelli ed Alessandria appaiate con 37 mm ed infine la città più siccitosa del Piemonte, Asti con soli 28 mm.

    Non è andata meglio nelle regioni confinanti. Val d’Aosta con siccità prevalente, come da trend ormai plurimensile. Alcune nevicate hanno imbiancato moderatamente i monti più alti ma con assenza di nevicate o piogge nei fondovalle. In Lombardia stesso quadro, alcune moderate nevicate tra Lepontine e Retiche, meno frequenti sulle Orobie, alcune piogge attorno ai Laghi ma al piano piogge molto più sporadiche e spesso persino assenti. E’ invece piovuto maggiormente in Liguria con accumuli in media o leggermente al di sopra delle medie grazie ai primi rovesci simil-temporaleschi o persino temporaleschi.

    FEBBRAIO 2017 CALDO O FREDDO?

    Sul fronte delle temperature invece Febbraio si è rivelato un mese tutto sommato caldo con ben +2°C in più rispetto alla norma su quasi tutto il Nord Ovest italiano con poche aree con temperature leggermente meno anomale tra Cuneese ed aree pedemontane Appenniniche con cenno di normalità temica tra Marittime e Cozie ma anche qua sulle vette come al piano vi sono state anomalie oltre i +1°C con valori più contenuti soltanto nelle vallate ombrose.

    Ad Oropa, dopo un mese di Gennaio che ci ha regalato una anomalia termica negativa di -1.2°C (temperatura media mensile di +2.7°C), Febbraio ha invertito la tendenza con una anomalia termica positiva di ben +1.9°C (temperatura media mensile di +5.6°C).

    Non è andata meglio neppure nei rimanenti settori alpini Centro-Settentrionali con frequenti episodi favonici e soprattutto con le prime bolle d’aria mite o sbuffi d’aria Oceanica non fredda. Tutte le annunciate ondate di gelo Russo si sono perse strada facendo e nessuna di queste è riuscita a lambire il Nord Ovest Italiano se non con leggeri sbuffi appena freddi.

    LA CLASSIFICA PDF DELLA PIOGGIA CADUTA A FEBBRAIO 2017 IN PIEMONTE

    PIOGGIA CADUTA IN PIEMONTE A FEBBRAIO 2017. Clicca qua per scaricare il file da Alta Risoluzione-pdf con i dati completi

    Come sempre pubblichiamo la classifica generale della pioggia caduta in Piemonte (Dall’alto Canavese al Verbano e pianure Canavesane-Vercellesi-Novaresi) in formato pdf ad alta risoluzione.

    I dati come sempre, provengono dalle Stazioni Meteo della rete Arpa Piemonte ed essendo estrapolati da database non ancora validati, potrebbero risultare in difetto di qualche decimo di millimetro ma normalmente non più di 1 millimetro nel corso dell’intero mese.

    Tramite questo link puoi consultare o scaricare i dati della pioggia caduta nel mese di FEBBRAIO 2017 nel Piemonte e vicine regioni con Analisi della pioggia caduta e delle temperature medie mensili

     

     

    Puoi consultare i dati della pioggia caduta in Piemonte e Nord Ovest italiano con Analisi Pluviometrica e Termica seguendo il ink di seguito:

    DOVE E QUANTO E’ PIOVUTO IN PIEMONTE E NORD OVEST ITALIANO/ANALISI CLIMATICA 2016

    Per consultare gli anni precedenti clicca qua
    VAI IN ARCHIVIO DATI METEO/BANCHE DATI