Iberide sempreverde, l’attira lumache-Limacce

Il cespuglietto ornamentale, dai bellissimi fiori bianchi, che attira le Limacce o Lumache senza guscio. Un'ottima trappola anti lumache

0
242
Iberis Sempreverde - Foto: Mirella Giovinazzo

Il tuo orto è infestato dalle Lumache senza guscio? Ecco un’ottima trappola,
L’iberide sempreverde o Iberis sempervirens

FIORI E PIANTE
IBERIDE SEMPREVERDE – IBERIS SEMPERVIRENS
LIMACCE o LUMACHE SENZA GUSCIO

Limaccia o lumaca senza guscio

Le hai provate tutte, ma proprio tutte, per liberarti dalle Limacce o lumache senza guscio ma, invano? Nonostante i tui immensi sforzi queste si riproducono ad un ritmo irrefrenabile, pronte a divorare tutte le piantine messe a dimora nel tuo orto? Pronte a divorare in una sola notte un intero cespo di lattuga o il cuore di una pianta di zucchine?

Sei disperato e stressato al punto che stai per cospargere l’intero orto di sale o lumachina?

Calma, forse c’è un nuovo metodo, sperimentato personalmente, che potrebbe fare al caso tuo. Le lumache non le stermina ma quantomeno ti da il modo di poterlo fare tu.

Pubblicità

Lo scorso anno, dopo un periodo di alcuni giorni di pioggia primaverile, tornato finalmente il sole, mi sono recato nell’orto per poter controllare la crescita delle piantine messe a dimora. Attraversando il giardino, su di un muretto c’era un grazioso cespuglietto sempreverde i cui fiori bianchi a fine inverno-inizio primavera risplendono al sole.

Era appena terminata da poco la fioritura. Sugli steli erano numerosissime le piccolissime capsule pronte a produrre i semi e… Sorpresa! L’intero cespuglio di Iberide era infestato da alcune centinaia di Limacce che ho scoperto esser ghiottissime delle foglie, delle infiorescenze e dei semi di questo cespuglietto erbaceo perenne che, lignifica alla base negli esemplari più vecchi ma che è prevalentemente erbacea, fittamente ramificata e tappezzante, con foglioline strette ed allungate di colore verde scuro e produce una miriade di fiori bianchi a racemo.

Iberis sempreverde

Questo cespuglietto appartenente alla famiglia delle Crucifere (Brassicacee), di solito fiorisce già in inverno nelle località rivierasche o comunque a clima Mediterraneo, essendo proprio una pianta tipica del Sud Europa, in particolar modo dell’area Mediterranea (forse proveniente dal Caucaso), mentre nel resto d’Italia, nelle aree interne e nel Nord Italia fiorisce tra Aprile ed inizio Giugno in base all’andamento termico e climatico.

Sono quindi i frutti, ovvero le siliquette ovali ed alate che contengono i numerosissimi e minuscoli semi ovaloidi ad attrarre irresistibilmente le Limacce o Lumache senza guscio.

E’ bastato porre un telo alla base del cespuglietto, completamente spogliato da foglie e frutti dalle ghiottissime e voraci lumache, scrollarlo leggermente e queste sono cadute a terra ad una ad una, raccogliendo ben 3 vaschette di plastica che ti vengono vendute con la verdura confezionata al supermercato. Non sto a dirti cosa farne di queste lumache – purtroppo non commestibili – puoi cospargerle di sale ma, qualche animalista potrebbe obiettare che il meteodo è violento e disumano (trattasi pur sempre di animali infestanti privi di veri predatori). Puoi sempre metterle in un sacchetto di plastica, chiuderlo per bene e gettarlo nel bidone dell’immondizia INDIFFERENZIATA E NON NELL’UMIDO perchè rischieresti di INFESTARE l’intero deposito della discarica.

Limacce o lumache senza guscio, lumache degli orti

Il consiglio che ti posso dare quindi, è di provare a piantare questo cespuglietto a margine del tuo orto, ne otterrai una bellissima bordura dai mille fiori, molto decorativa ma, soprattutto, una ottima trappola attira lumache, molto più efficace della birra, dei fondi di caffè, delle piante di Senape, dell’Assenzio, del Timo, dell’Issopo, della Salvia e dell’Ortica che, al contrario dell’IBERIS dovrebbero tenere lontane le lumache ma che, non sempre assolvono a questo arduo compito, avendo personalmente trovato un cespuglio di Salvia, fittamente attaccato e divorato da queste voracissime lumache.

Se ti interessa approfondire ulteriormente l’argomento LIMACCE o Lumache senza guscio, puoi leggere questo articolo in cui ti spiego come riconoscere le lumache degli orti ma soprattutto come eliminarle con i metodi canonici, quelli più conosciuti ed alternativi all’utilizzo della lumachina che, per quanto apparentemente non dannosa per l’uomo, se usata in gran quantità ed in prossimità delle radici dei tuoi ortaggi, di certo non potrà non contaminare il tuo raccolto.

Fotografie di Mirella & Angelo Giovinazzo

Pubblicità