Oasi Zegna al Castello di Masino col FAI

Organizzata dal FAI, il monumentale parco ottocentesco del Castello di Masino ospita, come di consueto, la grande mostra-mercato di fiori e piante insoliti, attrezzi e arredi per giardino giunta quest'anno alla XXVI edizione

0
124
FAI/MASINO (TO) foto: Dario Fusaro

TRE GIORNI PER IL GIARDINO 2017 CON OASI ZEGNA
TURISMO E TEMPO LIBERO

In occasione della “TRE GIORNI PER IL GIARDINO con il FAI” Fondo Italiano per l’ambiente, dal Castello di Masino a Casa Zegna, prende il via un nuovo progetto per bambini di ispirazione montessoriana

Giunta alla XXVI edizione la “Tre Giorni per il Giardino” al Castello di Masino a Caravino, in provincia di Torino, è considerata una delle più importanti e complete esposizioni “verdi” internazionali, da sempre sinonimo di qualità ed eccellenza.

Organizzata dal FAI – Fondo Ambiente Italiano e sotto la regia dell’architetto Paolo Pejrone, fondatore e Presidente dell’Accademia Piemontese del Giardino, raduna centinaia di vivaisti italiani e stranieri accuratamente selezionati. Confermata anche la presenza di Oasi Zegna, da sempre presente con coinvolgenti momenti didattici per i bambini. E in questa edizione fa suo il progetto educativo site specific di ispirazione montessoriana, nato dalla collaborazione tra Fondazione Zegna e il Consorzio Sociale “Il Filo da Tessere”. Prende il via proprio a Masino sabato 29 aprile, domenica 30 aprile e lunedì 1 maggio col laboratorio ispirato ai narcisi e alle 7.000 spiree del “Giardino delle Nuvole” nel parco del Castello.

Il laboratorio “Fioriture di storie” stimola infatti l’immaginazione, la costruzione di racconti che “sbocciano” in primavera in relazione all’ambiente circostante. Per farlo si partirà da un “seme narrativo”: le mollette a pinza in legno, per creare personaggi da vestire e da caratterizzare.

L’accesso al laboratorio è gratuito, l’appuntamento è allo stand Oasi Zegna.

La rassegna dei laboratori per bambini prosegue poi a Casa Zegna a Trivero il weekend successivo sabato 6 maggio in occasione dell’apertura della mostra “Soft Life, avvolti nelle fibre naturali” e nell’ambito del Festival Selvatica 2017 con il laboratorio “Per un pelo” incentrato alla costruzione – con diverse tecniche  per richiamare la funzione di peli,piume, squame – di manti, pellicce, gusci che parlano degli animali e dei loro habitat.

E’ questo il primo della serie di appuntamenti  dal titolo “Tanti Habitat per Tutti” ispirati al metodo Montessori. La scienziata italiana sosteneva l’importanza di alimentare nei bambini “il sentimento della natura” stimolando la curiosità e lo stupore nei confronti di ciò che avviene intorno a loro. Questo approccio (Educazione Cosmica) stimola i bambini a comprendere che ogni elemento naturale è collegato e interdipendente su questo pianeta, come i ricami di una tela che insieme formano un tessuto magnifico. I laboratori a Casa Zegna sono gratuiti con prenotazione obbligatoria: tel. 015.7591463. Contatti: archivio.fondazione@zegna.com. Inizio attività ore 15.30 – durata 1 ora e mezza circa
Per saperne di più: www.oasizegna.com

IL PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE
TRE GIORNI PER IL GIARDINO 2017

Il monumentale parco ottocentesco del Castello di Masino/CARAVINO (TO) ospita, come di consueto, la grande mostra-mercato di fiori e piante insoliti, attrezzi e arredi per giardino giunta quest’anno alla XXVI edizione, organizzata dal FAI sotto l’accurata regia dell’arch. Paolo Pejrone, fondatore e Presidente dell’Accademia Piemontese del Giardino.

28-29-30 aprile e 1 maggio 2017

Un trionfo di colori e profumi primaverili invade ogni anno il Castello di Masino grazie a oltre 160 vivaisti, italiani e stranieri, accuratamente selezionati, che ammaliano i visitatori con il meglio delle loro collezioni: alberi e arbusti per giardini e terrazzi; piante da frutto e da orto; piante aromatiche ed erbe medicinali; piante da bacca e decorative per la foglia; ma anche prodotti di cesteria; attrezzi per la cura del verde; vasi decorati e sculture; lampade e arredi per esterno.

La mostra e mercato del verde, riconosciuta a livello internazionale come una delle manifestazioni più prestigiose del settore, offre a professionisti e appassionati un’occasione unica per ammirare e acquistare piante e fiori di qualità.

Masino, viale del Castello. Foto: Luca Simoncello

PROGRAMMA

VENERDI’ 28 APRILE
ore 14: apertura al pubblico
ore 14.45: Scambio di semi a cura di Clark Lawrence e Nadia Nicoletti – presso la Segreteria
ore 15.00: Paolo Pejrone presenta il libro I Giardini delle Isole Borromee, con fotografie di Dario Fusaro, testi di Lucia Impelluso e prefazione di Paolo Pejrone. Mondadori Electa – presso lo Spazio Incontri
ore 15.45: Anna Peyron e Nicoletta Campanella presentano il libro Rose Cinesi. Regine dall’Oriente, (secondo volume della collana Le vie en roses), Nicla Edizioni – presso lo Spazio Incontri
ore 16.30: Conoscere e utilizzare le piante aromatiche: passeggiata per vivai specializzati, a cura di Giuseppina Marguerettaz – partenza dalla Segreteria
ore 17.30: Un albero in ricordo di Enrico: nel parco del Castello sarà piantato un albero in memoria di Enrico Cappellini

SABATO 29 APRILE
ore 10.30: Passeggiata botanica tra ortensie e idrangee a cura di Eva Boasso – partenza dalla Segreteria
Presentazione della Rosa “Eos” per le vittime dell’amianto. Intervengono Vittorio Barni, Giuliana Busto, Vincenzo Amich – presso lo Spazio Incontri
ore 11.00: Laboratorio per i bambini “Con le mani nella terra, i piccoli giardinieri crescono”, a cura di Nadia Nicoletti – presso lo Spazio Incontri
ore 11.30: Passeggiata botanica tra le piante adatte all’ombra, a cura di Giovanni Battista – partenza dalla Segreteria
ore 12.00: Laboratorio per i bambini “Con le mani nella terra, i piccoli giardinieri crescono” a cura di Nadia Nicoletti – presso lo Spazio Incontri
Incontro con Daniele Pecollo sul tema “Conoscere gli alberi e saperli potare” – presso lo Stand Giachero
ore 12.30: Laboratorio per adulti e bambini “Alla scoperta del suolo”, a cura di Chiara Romé e Emanuele Pintaldi – presso lo Spazio Incontri
ore 14.30: Passeggiata botanica per piante acquatiche, a cura di Davide Pacifico – partenza dalla Segreteria
“I viaggi e gli stratagemmi delle piante vagabonde”: presentazione del libro Vagabonde. Una guida pratica per piccoli esploratori botanici di Marianna Merisi (Topipittori Edizioni)e laboratorio per bambini a cura di Marianna Merisi – presso lo Spazio Incontri
ore 15.30: Passeggiata botanica alla scoperta delle piante adatte al secco, a cura di Matteo Colombo – partenza dalla Segreteria
Laboratorio per adulti e per bambini “Alla scoperta del suolo”, a cura di Chiara Romé e Emanuele Pintaldi – presso lo Spazio Incontri
ore 16.30: Laboratorio per i bambini “Con le mani nella terra, i piccoli giardinieri crescono, a cura di Nadia Nicoletti – presso lo Spazio Incontri
“Curiosità e pratica dell’orticoltura”, laboratorio a cura di Alessandro Corbellini e degli allievi dell’Istituto Gae Aulenti – presso lo Stand dell’Istituto Gae Aulenti; Dimostrazione di tree-climbing sugli alberi del Parco
ore 17.30: Presentazione del libro Women Gardeners. Stivali, penne e pennelli di giardiniere appassionate, di Paola Fanucci, Ed. ITS 2016. Presentano Paola Fanucci e Antonella Capitanio – presso lo Spazio Incontri

Tutto il giorno laboratori per bambini “Fioriture di storie” a cura dell’Oasi Zegna presso lo Stand Oasi Zegna

DOMENICA 30 APRILE
ore 10.30: Passeggiata botanica tra le piante adatte all’ombra, a cura di Giovanni Battista ­- partenza dalla Segreteria
Laboratorio per i bambini “Con le mani nella terra, i piccoli giardinieri crescono”, a cura di Nadia Nicoletti – presso lo Spazio Incontri
ore 11.00: Curiosità e pratica dell’orticoltura, laboratorio a cura di Alessandro Corbellini e degli allievi dell’Istituto Gae Aulenti – presso lo Stand dell’Istituto Gae Aulenti
ore 11.30: Passeggiata botanica per piante acquatiche, a cura di Davide Pacifico – partenza dalla Segreteria
Laboratorio per i bambini “Con le mani nella terra, i piccoli giardinieri crescono”, a cura di Nadia Nicoletti – presso lo Spazio Incontri
ore 12.30: Laboratorio per adulti e per bambini “Alla scoperta del suolo”, a cura di Patrizia Zaccheo – presso lo Spazio Incontri
ore 14.30: Passeggiata botanica delle rose, a cura di Nadia Nicoletti – presso lo Spazio Incontri
Presentazione del libro Il suolo sopra tutto, di Matilde Casa e Paolo Pileri (ed. Altreconomie) – presso lo Spazio Incontri
ore 15.30: Passeggiata botanica per conoscere le piante più adatte alla coltivazione in vaso, a cura di Matteo Colombo – partenza dalla Segreteria
Laboratorio per i bambini “Con le mani nella terra, i piccoli giardinieri crescono”, a cura di Nadia Nicoletti ­- presso lo Spazio Incontri
ore 16.30: “Curiosità e pratica dell’orticoltura”, laboratorio a cura di Alessandro Corbellini e degli allievi dell’Istituto Gae Aulenti – presso lo Stand dell’Istituto Gae Aulenti
Laboratorio per adulti e bambini “Alla scoperta del suolo”, a cura di Patrizia Zaccheo – presso lo Spazio Incontri; Dimostrazione di tree-climbing sugli alberi del Parco

Tutto il giorno laboratori per bambini “Fioriture di storie” a cura dell’Oasi Zegna presso lo Stand Oasi Zegna

LUNEDI’ 1 MAGGIO
ore 10.30: Passeggiata botanica per conoscere le piante più adatte alla coltivazione in vaso, a cura di Matteo Colombo – partenza dalla Segreteria
Laboratorio per i bambini “Con le mani nella terra, i piccoli giardinieri crescono”, a cura di Nadia Nicoletti – presso lo Spazio Incontri
ore 11.00: Curiosità e pratica dell’orticoltura, laboratorio a cura di Alessandro Corbellini e degli allievi dell’Istituto Gae Aulenti – presso lo Stand dell’Istituto Gae Aulenti
ore 11.30: Passeggiata botanica tra le piante bulbose, a cura di Davide Pacifico – partenza dalla Segreteria
Laboratorio per i bambini “Con le mani nella terra, i piccoli giardinieri crescono”, a cura di Nadia Nicoletti – presso lo Spazio Incontri
ore 12.00: Dimostrazioni di tree-climbing sugli alberi del Parco
ore 14.30: Passeggiata botanica delle rose, a cura di Nadia Nicoletti – partenza dalla Segreteria
ore 15.30: Passeggiata botanica alla scoperta delle piante adatte al secco, a cura di Matteo Colombo – presso lo Spazio Incontri
Laboratorio per i bambini “Con le mani nella terra, i piccoli giardinieri crescono” a cura di Nadia Nicoletti – presso lo Spazio Incontri
ore 16.30: “Curiosità e pratica dell’orticoltura”, laboratorio a cura di Alessandro Corbellini e degli allievi dell’Istituto Gae Aulenti – presso lo Stand dell’Istituto Gae Aulenti

Tutto il giorno laboratori per bambini “Fioriture di storie” a cura dell’Oasi Zegna presso lo Stand Oasi Zegna.