LA 5° BOLLA CALDA AFRICANA DEL 2017 HA FATTO SEGNARE NUOVI RECORD DI CALDO IN ITALIA

Tutti i nuovi record nazionali, e le temperature massime registrate tra Piemonte e Lombardia durante la prima settimana di Agosto 2017

ANALISI METEO

Sono state davvero eccezionali le temperature raggiunte in molte località italiane durante l’avvezione calda africana dei primi di agosto 2017. Temperature massime superiori persino alla rovente estate del 2013 e del 1983.

Le cause della vampata calda africana su Mediterraneo e sull’Italia vanno ricercate nello spostamento verso Nord dell’Anticiclone Sub-Tropicale africano, semi-stazionario attorno al Tropico del Capricorno. Spostamento dovuto ad una insolita espansione verso Nord delle Depressioni Equatoriali e dei relativi Alisei che, di fatto, hanno compresso l’Anticiclone tra due Depressioni rendendo la vampata calda africana ancor più rovente.

Questi sono alcuni nuovi record di caldo estivo registrati in Italia:

  • +43.0°C Forlì Aeroporto il 4/8/2017 – vecchio record 40°C del 29/7/1983
  • +42.8°C Frosinone il 3/8/2017 – vecchio record 41.2 del 02/8/2017
  • (+42.4°C Decimomannu-CA il 5/8/2017 – vecchio record 42.2 del 26/8/1971 – si tratta però di record per agosto ma non stagionale assoluto)
  • +42.2°C Frosinone il 2/8/2017 – vecchio record 41.4 del 25/8/2007
  • +42.0°C Capo Frasca (VS-Sardegna) il 04/08/2017 – vecchio record +41.6 del 10/8/1999
  • +42.0°C Guidonia (RM) il 02/08/2017 – vecchio record +41.4 del 25/8/2007
  • +41.4°C Ferrara il 04/0/2017 – vecchio record +41.2 del 02/08/2017
  • +41.2°C Ferrara il 02/08/2017 – vecchio record +40.4 del luglio 2007
  • +41.0°C Perugia Sant’Egidio il 04/8/2017 – vecchio record +41.0 del 3/8/2017
  • +41.0°C Pescara Aeroporto il 04/08/2017 – vecchio record +40.8 del 06/07/1950
  • +41.0°C Perugia S. Egidio il 03/08/2017 – vecchi record +40.0°C il 02 e 01/8/2017
  • +40.4°C Monte Argentario il 03/8/2017 – vecchio record +39.0°C del 1/8/2017
  • +40.1°C Viterbo il 02/08/2017 – vecchio record +40.1°C luglio 2005
  • +39.8°C Frontone (PU) il 03/08/2017 – vecchio record +39.4 del 19/07/2007
  • +38.4°C Campobasso il 05/8/2017 – vecchi record +37.4°C del 28/7/1983 e 3/8/2017
  • +38.2°C Campobasso il 04/8/2017 – vecchi record +37.4°C del 28/7/1983 e 3/8/2017
  • +38.0°C Trieste Barcola il 05/08/2017 – vecchio record +37.8 del 09/08/2015
  • +37.4°C Campobasso il 03/08/2017 – vecchio record +37.4°C il 19/07/2007
  • +36.8°C Elba Monte Calamita il 02/08/2017 – vecchio record +36.1°C del 04/08/1981

Una lunga serie di nuovi record sono stati segnati nel mese di Agosto ma non si tratta di record assoluti stagionali/annuali. Nuovi record di Agosto:

  • Udine Rivolto segna i +37.8
  • Milano Malpensa segna i +36.9
  • Gioia del Colle i +40.6
  • Ancona Falconara i +40.0
  • Arezzo i +40.4
  • Vigna di Valle-Bracciano +39.8
  • Capo Caccia +38.8
  • Monte Cimone +24.0
  • Milano Linate +39.3

Caldo sopra ogni aspettativa anche tra Piemonte e Lombardia dove la siccità la fa da padrona ormai da tempo, soprattutto tra basso Piemonte e bassa pianura lombarda. Non piove più da mesi in alcune località dell’alto Monferrato quasi sui contrafforti Appenninici. Nel Ponzonese in provincia di Alessandria il secco estremo fa paio con il caldo estremo.

In questo articolo “ANOMALIE CLIMATICHE DI LUGLIO 2017” i dettagli della pioggia e del caldo del mese di luglio nel Nord Ovest italiano con dettaglio della pioggia caduta provincia per provincia in Piemonte.

Anomalie climatiche di Luglio 2017

Ed ecco le impressionanti serie roventi di inzio Agosto in Piemonte:

Il giorno 02 Agosto 2017, il termometro ha toccato i
41.1°C di massima ad Acqui Terme,
40.0 a Novi Ligure.
Nell’Alessandrino: 36.9 ad Alessandria, 37.4 ad Asti Tanaro, 39.6 a Basaluzzo e Mombaldone, 37.2 a Bosio e Arquata Scrivia, 37.5 a Gavi e Govone, 39.2 a Sezzadio, 38.1 a Brignano-Frascata, 38.0 a Garbagna.
Caldo anche nel resto del Piemonte ma con punte meno roventi.
37.0 a Cumiana-TO e S. Damiano Borbore-AT, 37.4 a Castell’Alfero-AT, 37.5 a Montechiaro d’Asti, 37.2 a Pralormo-TO, 37.7 a Torino Giardini Reali, 37.6 a Borgomanero, 37.9 a Cameri-NO, 37.3 a Lozzolo-VC, 37.8 ad Alba-CN, 38.1 a Baldissero d’Alba-CN.

Il giorno 03 Agosto 2017:
In Piemonte è ancora Acqui Terme la città più rovente con i suoi 41.2°C. Novi Ligure resta bollente ma scende di un decimo di grado sotto i 40 tondi di Mercoledì con 39.9°C.

Di seguito tutti i valori massimi al di sopra dei 37°C registrati in Piemonte:
37.0 Asti Tanaro, Mombaldone, Mango e S. Damiano Borbore, 37.7 Asti, 39.9 Basaluzzo e Novi Ligure, 37.2 Bosio, 37.7 Gavi, 37.4 Govone, 39.0 Nizza M.to e Sezzadio, 38.1 Arquata Scrivia, 37.8 Brignano-Frascata, 37.3 Cabella Ligure, 37.9 Garbagna. Nel Cuneese: 38.8 Treiso, 37.4 Alba, 38.7 Somano.
Nel Torinese: 38.0 Torino Giardini Reali è l’unica località con picco al di sopra dei 35°C, quindi decisamente meno rovente rispetto al Sud ed Est. Nel Nord Piemonte: 37.5 Borgomanero,
38.6 Cameri, 37.0 Cerano, 37.2 Lozzolo. In generale è stato meno rovente rispetto al resto del Piemonte. Da segnalare che per la quarta giornata consecutiva, nonostante in gran caldo e lo zero termico prossimo ai 4500 mt, La Capanna Margherita, sulla vetta del Monte Rosa, resta prossima allo zero anche inpieno giorno senza più segnare valori anche oltre i 5°C sopra lo zero, così com’era successo a Luglio.

Il giorno 04 Agosto 2017:
superati i 38°C in moltissime località del piano con temperatura salita fino a 28°C a 1500 mt. Ci sono stati poi anche i 39°C tra Piemonte e Lombardia con solite punte a 40°C nell’Alessandrino. Rovente anche Torino.

In Lombardia: record regionale odierno di 39.3°C a Suzzara-MN, 39.0 a Codevilla-PV, 38.9 a Voghera-PV e Sermide-MN, 38.7 a Vimodrone-MI, 38.6 a San Benedetto Po-MN, 38.5 a Cava Manara-PV.

In Piemonte: più di 40°C ad Acqui Terme che negli ultimi 3 giorni ha segnato rispettivamente: oggi: 40.9, giovedì 41.2 e mercoledì 41.1.
Sopra i 40 anche Nizza Monferrato con: oggi 40.5, giovedì 39 e mercoledì 39.6.
39.5 registrati a San Salvatore Monferrato.

Nel resto del Piemonte sopra i 38.5: Alessandria Lobbi con 39.4, Basaluzzo 38.6, Novi Ligure 39.2 (giovedì 39.9 ma mercoledì 40.0), 39.2 Sezzadio, 39.5 Isola S. Antonio. Nel Piemonte Settentrionale: 38.5 a Borgomanero, 39.3 a Cameri. In quello Centrale: 39.8 ad Asti, 39 a Castell’Alfero di Asti, 38.7 a Cumiana, 39.9 a Moncalieri, 38.8 a San Damiano Borbore-AT, 39 a Torino Giardini Reali.
Nel Piemonte Meridionale: 39.3 a Baldissero d’Alba. Moltissimi però i valori al di sopra dei 37°C ma l’elenco sarebbe troppo lungo.

Il giorno 05 Agosto 2017:
Ancora sopra i 37/38°C molte località a cavallo tra Piemonte Lombardia ma si attenuano i valori spropositati attorno ai 40°C non più registrati in zona.

In Lombardia superati i 39°C il giorno 04 Agosto a Suzzara-MN con 39.3°C, a Codevilla-PV con 39.0°C. 38.9 registrati a Voghera e Sermide-MN, 38.7 a Vimodrone-MI, 38.6 a San Benedetto Po-MN, 38.5 a Cava Manara-PV, 38.4 a Marcaria-MN e Milano Lambrate, 38.3 a Borgofranco sul Po-Mn, 38.2 a Zinasco Vecchio-PV e Milano Linate, 38.1 a Vigevano, Redevalle-PV, Branduzzo-PV, Segrate-MI e Rho.

Il giorno 05 Agosto sopra i 38°C: Suzzara con 38.8, San Benedetto Po-MN con 38.7, Codevilla-PV con 38.5, Casalmaggiore-CR con 38.5, Canicossa di Marcaria-MN con 38.4, Curtatone-MN con 38.2, Borgofranco sul Po-MN con 38.2, Sermide-MN con 38.1°C.


In data odierna (08/08/2017), sotto un fitto temporale ed una generosa rinfrescata, la stazione Meteo di Oropa-Biella a 1181 mt d’altezza, segna una temperatura media da inizio mese di +20.6°C ovvero, una temperatura che è più alta rispetto alla media locale di ben +4.9°C, portando la temperatura media da inizio anno a +2.1°C al di sopra della media annuale.

Nei prossimi giorni sono però attese importanti diminuzioni termiche per l’arrivo di una isoterma da -15°C a 500 hpa (all’incirca 5500 mt sul Nord Ovest italiano). Le temperature scenderano fino a +20°C in pieno giorno a 500 mt poi tra Venerdì e Domenica 13 al mattino sono previste minime anche sotto i +10°C su alte Pianure Piemontesi Settentrionali e fino a +7/+9°C nelle vallate. Spruzzate di neve fin verso i 2500/2200 mt tra Alpi Lepontine e Retiche.

Nella nostra pagina METEO-HOME PAGE METEO è possibile seguire in diretta che tempo fa e le previsioni meteo per i prossimi 4 giorni con aggiornamenti sulla pioggia caduta ed immagini Radar e Satellitari. Questo il link completo:

http://www.trivero-italy.com/meteo/1meteo-trivero.html